lunedì 22 febbraio 2016

Magni Animi Viri

MAGNI ANIMI VIRI – Heroes Temporis World Edition
Cd Baby – distr. Alliance Entertainment
Genere: Metal Progressive Sinfonico
Supporto: cd – 2015


Sono già passati dieci anni dall’uscita di “Heroes Temporis”, debutto discografico dei salernitani Magni Animi Viri. Un disco di successo che riesce a convogliare Progressive Rock, Metal, sinfonia classica e lirica. Il duo Giancarlo Trotta e Luca Contegiacomo  (musicisti di estrazione Classica e Rock) tornano all’attenzione del pubblico con  l’intento di rispolverare il fortunato disco del 2006, riportando nuova linfa e nuove idee, il cantato in inglese con ospiti importanti come il cantante Russell Allen (Symphony X, Adrenaline Mob, Star One e Allen-Lande) e Amanda Somerville (After Forever, Edguy, Kamelot, Epica, Avantasia), mentre alla voce narrante si incontra Clive Riche.
Di cose ne sono cambiate nel tempo, il chitarrista Marco Sfogli l’anno scorso ha sostituito Mussida nella PFM, mentre purtroppo Randy Coven è scomparso due anni fa. Tuttavia ritroviamo intatta la base musicale, compresa l’orchestra Bugarian Symphony Sif 309 condotta dal maestro Giacomo Simonelli. “Heroes Temporis World Edition” è un concept incentrato sul viaggio di conoscenza e purificazione del protagonista, un itinerario di consapevolezza della realtà come illusione.
Ma il grande intento per cui viene rispolverato “Heroes Temporis” è un altro e nobile:
Il ricavato delle vendite sarà devoluto all'Associazione Heroes Temporis For Autistic Children ONLUS - di cui MAV è il primo testimonial - a favore del costituendo reparto ludico-diagnostico della clinica/centro diagnostico MerClin di Campagna (SA). Il materiale ludico e diagnostico servirà a integrare questo reparto per bambini, nel quale opererà anche un team specializzato in clownterapia. Sarà possibile effettuare le donazioni dal sito http://heroestemporis.org
Tornando alla musica, “Heroes Temporis” già lo sapete è suddiviso in quattordici tracce per un ora spaccata di musica. Il disco si presenta in edizione cartonata contenente il libretto esaustivo di testi e info necessarie.
Oltre che dai componenti prima citati, il disco viene suonato anche da Simone Gianlorenzi (chitarra acustica), Roberto D'Aquino (basso, Stick) e John Macaluso (batteria). Un supergruppo.
Con Russell alla voce al posto del tenore Francesco Napoletano (Fondazione Arena di Verona) e di Amanda Somerville al posto di Ivana Giugliano, il disco prende i connotati di opera Metal Prog epica dalle forti tinte Prog. Sempre d’impatto la canzone “Heroes…”, gloriosa e sinfonica, ma tutto il disco è a voi noto, se non lo dovesse essere, questa è una grandissima occasione per porre rimedio alla mancanza, perché non solo fate del bene alla vostra mente ed alla vostra anima, ma anche a chi ne ha bisogno.
Ora attendo nuove evoluzioni da parte del duo Trotta / Contegiacomo, capsico che scrivere opere e di questa portata non è cosa di tutti i giorni, ma…visto mai? MS


Nessun commento:

Posta un commento