lunedì 8 dicembre 2014

The Lunatics: Pink Floyd - Il Fiume Infinito

LIBRO

THE LUNATICS – Pink Floyd / Il Fiume Infinito
Giunti – 2014



Direte voi: Un altro libro sui Pink Floyd!! Ebbene si, ma questa volta (come la precedente per i The Lunatics con “Storie E Segreti”), è gioia per i fans collezionisti più accaniti della band di Cambridge. Gioia perché gli autori vanno a spulciare minuziosamente la storia della band passando brano per brano, con la competenza e la passione che solo i più grandi fans planetari della band hanno.
Chi sono i The Lunatics? Chi meglio di loro possono descriversi e quindi estrapoliamo dal loro sito la biografia: “ "The Lunatics" è un club virtuale che raggruppa alcuni tra i più famosi collezionisti italiani dei Pink Floyd.
Il club, ideato nel 2001 da Mr. Pinky, alias Stefano Tarquini, per un continuo scambio di informazioni dettagliate e approfondite sulla discografia (che poi confluiscono nel suo sito), è stato potenziato nel 2007 con l'ingresso di amici collezionisti, i "Lunatics" (Riccardo Verani, Stefano Girolami, Enrico Nardin), avendo come altro scopo quello di far conoscere meglio il mondo del vinile a tutti i fans della band. In seguito il club è stato aperto ad altri tipi di collezionismo - aspetti importanti della cultura "floydiana" - come i poster, tour programs e memorabilia (con il contributo di Danilo Steffanina) e ogni tipo di pubblicazione, libri e giornali (con il contributo di Nino Gatti), coinvolgendo i più importanti collezionisti italiani e stranieri.”.
Ho avuto la possibilità di conoscerli a Milano in un Pink Floyd Day e, come dissi a loro, in me nasce una profonda invidia per quello che possedete e soprattutto per quello che sapete. Anche io sono amante della band Pink Floyd e proprio per questo mi avvicino ai loro libri con una fiducia totale, quella fiducia che non solo è ricambiata dal prodotto in analisi, ma addirittura resto sempre stupito ogni volta che lo leggo. Ne ho letti molti altri sulla band e anche io (nella mia modestia), pensavo di sapere non dico tutto, ma tanto…eppure… noto leggendo le righe di “Il Fiume Infinito” che non conosco quasi niente!
Il titolo  è emblematico, esce in concomitanza con lo storico come back di “The Endless River” del duo Mason/Gilmour, ovviamente dedicato allo scomparso amico e tastierista Richard Wright, nel disco presenti anche le sue tastiere immortali. In parole povere, il disco degli ultimi decenni. Periodo fantastico dunque per i fans dei Pink Floyd, almeno qui in Italia, dove i The Lunatics hanno colto nel segno, perché dettagliatamente, anno per anno, ci conducono nel percorso vitae della band.
Non solo aneddoti o storia all’interno, ma anche ritagli di interviste ai protagonisti, testimonianze e rivelazioni.
320 pagine e fotografie sono ciò che compongono questo “fiume infinito” di informazioni, compreso l’ultimo lavoro. Resterete colpiti dalle nozioni e dai dettagli, come ad esempio il descrivere brano per brano di chi lo suona, con quali strumenti, la durata, la registrazione e il produttore! Tengo tuttavia a sottolineare che “Il Fiume Infinito” è anche un libro per tutti, non certo solo per fans, perché è scritto davvero bene, scorrevole e la passione che ci mettono è contagiosa, sicuramente una occasione per entrare nel loro mondo.

Una cartina stradale particolareggiata, non vi perderete sicuramente, un vademecum per il fans che vuole i particolari…insomma, un libro che non può mancare se amate la musica! Grazie The Lunatics, grazie di esistere! (MS)

Nessun commento:

Posta un commento